CronacaNews

Agrigento. Senegalese trova 600€ al bancoposta e li consegna alla Polizia

Martedì, intorno alle 22.00, un signore agrigentino si è recato all’Ufficio Centrale di Poste Italiane di Piazza Vittorio Emanuele per un prelievo al bancoposta. Dopo aver inserito la carta postale,tuttavia, si è accorto che lo sportello automatico non erogava denaro.

Vista la tarda ora, ha ritirato la carta e si è allontanato frettolosamente.

Poco dopo, intorno alle 22,10, invece, un cittadino extracomunitario di origine senegalese, si è recato in Questura ed ha consegnato agli agenti in servizio la somma di 600,00 poco prima trovata al bancoposta.

Il giovane dichiarava agli operatori che si era recato al bancomat per fare un prelievo e li aveva notato alcune banconote adagiate per terra. Al fine di riconsegnare la somma, dunque, aveva cercato di inseguire l’anziano signore,  ritenendo che fosse colui che aveva perso il denaro. 

L’anziano a causa dell’oscurità, della tarda ora e sentendosi chiamato da uno sconosciuto, decideva di allontanarsi repentinamente.     

Ieri mattina l’agrigentino si è recato nuovamente all’Ufficio Postale per lamentare il fatto che lo sportello automatico la sera precedente, pur segnando “un’operazione andata a buon fine”, non aveva erogato contante.

Nella circostanza il giovane extracomunitario che era nei pressi della Questura,  riconosceva l’uomo e lo indicava agli agenti di servizio per la restituzione dei soldi.

  L’agrigentino, in segno di gratitudine e riconoscenza, ricompensava il giovane e ne elogiava la  correttezza e l’onestà.

Articoli Simili

Torna in alto