CronacaNews

Suicidio a Canicattì. Donna ospite di una casa famiglia si lancia nel vuoto

Di Danila Bonsangue.
Suicidio oggi, 15 ottobre, a Canicattì. Una donna di 43 anni, ospite di una casa famiglia protetta, in via Capitano Ippolito, si è lanciata dalla finestra, del secondo piano della struttura. Chiamati i soccorsi, è giunto l’elisoccorso che l’ha trasportata all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. Purtroppo per lei non c’è stato nulla da fare. A quanto sembra la donna aveva partorito da poco. Forse una depressione post parto. La donna non era di Canicattì. Sul posto si sono portati i poliziotti del Commissariato cittadino, che hanno notiziato la Procura della Repubblica di Agrigento, e avviato le indagini per fare chiarezza sull’accaduto.

Articoli Simili

Torna in alto