CronacaNews

Licata. Minorenni denunciati: Bloccati in centro con mazze da baseball e spranghe di ferro

A Licata, la notte di Halloween, in piazza Progresso, due quattordicenni, un quindicenne e un sedicenne, tutti licatesi, con in mano due mazze da baseball e altrettante spranghe di ferro, sono stati bloccati dai carabinieri della Compagnia di Licata.  Il provvidenziale intervento del personale dell’Arma ha evitato, quasi sicuramente, l’ennesima rissa oppure una spedizione punitiva. I quattro giovanissimi sono stati denunciati, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Palermo, per l’ipotesi di reato di porto abusivo di oggetti atti ad offendere.Dopo la rissa dello scorso fine settimana nei pressi di un locale della movida del centro cittadino, il Comune di Licata ha ospitato il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, convocato dal prefetto Filippo Romano. Una riunione durante la quale è stato deciso di intensificare i controlli delle forze dell’ordine.

Articoli Simili

Torna in alto