CronacaCastrofilippoNews

Castrofilippo. Uomo tenta il suicidio: stringe al collo filo di corrente: Salvato dai carabinieri 

Tentato suicidio a Castrofilippo. Un uomo, ha bevuto alcolici e ingerito farmaci ed ha tentato di togliersi la vita davanti al portone d’ingresso dell’abitazione stringendosi al collo un filo di corrente utilizzato come cappio. A salvare l’uomo di Castrofilippo, sono stati i carabinieri della Compagnia di Canicattì. L’aspirante suicida ha chiamato il 112 annunciando all’operatore l’intenzione di farla finita. Subito è stata inviata una pattuglia sul posto.Alla vista dei militari dell’Arma, l’uomo si sarebbe, di scatto, alzato in piedi sulla scala di metallo, lasciandosi andare. I carabinieri, in maniera fulminea, sono intervenuti e di fatto hanno scongiurato la tragedia. E’ stato salvato e portato, con ambulanza del 118, all’ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì.

Articoli Simili

Torna in alto