CronacaNews

Incidente in moto: Sciacca piange la morte di Antonio Gulino, lascia la moglie e due figli

Si divideva tra il suo lavoro di operaio edile, la famiglia e la sua grande passione, la moto, Antonio Gulino, di Sciacca, che stamattina, 26 maggio, ha trovato la morte proprio mentre era alla guida della sua Kawasaki. Aveva 36 anni, lascia la  moglie e due figli. L’incidente si è verificato sulla statale 624, Fondovalle Sciacca-Palermo, al bivio per Misilibesi. Non sono stati coinvolti altri veicoli. Per cause ancora in corso di accertamento, Gulino ha perso il controllo della moto e si è schiantato contro il guard rail. I sanitari arrivati con l’ambulanza non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sul posto anche i carabinieri e i vigili del fuoco. La salma è stata portata al cimitero di Sciacca.

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto