PoliticaNews

Palma di Montechiaro: stabilizzati cinque precari

Dopo anni di precariato, oltre 19 anni di sofferenza, cinque unità lavorative ex Dedalo sono stati stabilizzati dalla Palma Ambiente, la società in house che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti nella città del Gattopardo. 

La cerimonia con tanto di firma del contratto di assunzione si è svolta nella stanza del sindaco Stefano Castellino. A dire il vero, gli assunti dovevano essere sei, ma la sera prima della firma del contratto, uno di loro, Lillo Contrino, è deceduto per un male incurabile.

“E’ una giornata triste ed allo stesso tempo gioiosa – ha detto il sindaco Castellino – Triste per la morte di uno di questi operai che da anni svolgono la loro opera come precari sempre nel cantiere di Palma di Montechiaro. Queste cinque unità daranno il loro importante contributo ad un servizio essenziale che aveva bisogno di alcuni rinforzi dopo che altri lavoratori sono andati in pensione. A queste cinque unità abbiamo finalmente ridato la dignità di un posto fisso, non più precario e serenità per loro famiglie. Ringrazio il Presidente Stagno, il Vice Presidente Giuseppe Cacciatore ed il Consigliere del CDA Dario Burgio e gli uffici della Palma Ambiente per aver raggiunto questo importante traguardo iniziato con il precedente cda”.

Articoli Simili

Torna in alto