CronacaNews

Realmonte. In rudere trovati bombe a mano, dinamite e munizioni

A Realmonte in via San Calogero, nel sottosuolo di un rudere, sono stati ritrovati due bombe a mano, quattro candelotti di tritolo e vario munizionamento calibro 7,62, per un peso complessivo di 40 chilogrammi, risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. 

L’area interessata, dove sono stati ritrovati ordigni bellici, è stata transennata e sarà sorvegliata sistematicamente fino all’arrivo degli artificieri dell’Esercito, che dovranno occuparsi del recupero delle bombe, che verranno fatte brillare in un luogo sicuro. A chiamare i carabinieri della Stazione di Realmonte, mercoledì, è stato il proprietario dell’area dove gli ordigni bellici sono stati rinvenuti. E’ intervenuto anche il personale del Comando forze operative Sud dell’Esercito italiano con sede a Napoli, che si occupa della bonifica dei campi minati.

Articoli Simili

Torna in alto