CronacaNews

Canicattì. Arrestato tunisino per spaccio di sostanze stupefacenti

Un tunisino trentaquattrenne, disoccupato, domiciliato a Canicattì è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. L’uomo era già sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora a Canicattì e di presentazione alla Polizia giudiziaria per la firma, perché coinvolto in uno giro di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I carabinieri dell’aliquota Radiomobile della Compagnia di Canicattì, hanno eseguito il provvedimento a seguito di un’ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Agrigento. L’immigrato è stato arrestato, e dopo le formalità di rito, accompagnato nella propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.

Articoli Simili

Torna in alto