SportNews

Foto. Naro ospita il Raid dell’Etna,  auto storiche da tutto il mondo 

Di Danila Bonsangue.

Questa mattina Naro ha ospitato il raid dell’Etna, una tra le più prestigiose manifestazioni di auto d’epoca e sportive presenti nel territorio nazionale. 

Gli equipaggi hanno avuto il piacere di visitare le bellezze del territorio grazie all’ausilio del dipendente Giovanni Ferraro, del presidente della Proloco, il Prof.Verde, oltre che di altri volontari. L’assessore Paxia ha curato, insieme all’amministrazione, tutta l’organizzazione e la buona riuscita dell’evento che vede la  Fulgentissima protagonista in una manifestazione di carattere internazionale che ha raccolto anche l’entusiasmo dei cittadini. 

Mille chilometri tra le bellezze della Sicilia. La 24° edizione del Raid dell’Etna 2022  dal 25 settembre al primo ottobre. Oltre cinquanta equipaggi sulle loro auto storiche da tutto il mondo hanno aderito al giro dell’isola.

Anche quest’anno, il raid dell’Etna ha proposto un itinerario alla scoperta delle residenze nobiliari più esclusive e dei volti meno noti dell’isola. La gara di regolarità si articola in 60 prove cronometrate, sono ammesse vetture costruite prima del 1976 (e quelle più moderne solo a insindacabile giudizio dell’organizzazione). Sono inoltre ammesse vetture Porsche di qualunque epoca (suv escluse), che si contenderanno il Trofeo Porsche Tribute. Quest’anno ci sono equipaggi provenienti da Giappone, Stati Uniti, Brasile, Argentina, Colombia, Inghilterra, Germania, Austria, Svizzera e dal nord Italia. 

Articoli Simili

Torna in alto