NewsRegione

A19, chiude il cantiere sul viadotto Cannatello: Circolazione più agevole durante la stagione estiva

Sono stati completati oggi da Anas i lavori di risanamento del viadotto Cannatello della A19, nella carreggiata in direzione Catania, nel tratto compreso tra i km 84,300 e 88,900. «Un altro obiettivo raggiunto sulla Palermo-Catania con la chiusura di un cantiere che durava da oltre cinque anni – commenta il commissario straordinario per la A19, presidente della Regione Siciliana Renato Schifani -. Questo comporta immediati vantaggi per la circolazione, che diventa più agevole in un momento di intenso traffico sull’Isola per via della stagione estiva. La riapertura al traffico del viadotto, infatti, consente di eliminare finalmente il doppio senso di circolazione in direzione Palermo. Le minori limitazioni restituiscono a questa arteria una maggiore fluidità ma anche un livello ottimale di sicurezza per gli automobilisti alla guida». 

Il viadotto Cannatello è costituito da 120 campate, ciascuna di lunghezza pari a 34 metri, per uno sviluppo complessivo di 4,080 km. I lavori appena conclusi hanno riguardato principalmente il puntellamento di alcuni impalcati della carreggiata in direzione Catania. In particolare, si era riscontrato un fisiologico ammaloramento alle travi dell’impalcato. Tale ammaloramento era già stato attenzionato e contenuto negli anni, grazie a varie limitazioni adottate nel tempo.

Con i lavori appena conclusi, nel dettaglio, si è provveduto alla realizzazione di 69 strutture metalliche, posizionate a sostegno dell’impalcato a supporto delle travi ritenute più ammalorate, al rifacimento dei giunti tampone e alla realizzazione della nuova pavimentazione e segnaletica. L’investimento complessivo è stato pari a 4,970 milioni di euro.

Da oggi la tratta autostradale sarà aperta al transito ai mezzi con un penso non superiore alle 44 tonnellate. Il traffico verrà canalizzato tramite il restringimento ad una corsia centrale, con limite di velocità a 60 km/h. Queste prescrizioni saranno in vigore limitatamente al tempo necessario per il rinforzo, ad oggi in atto, della carreggiata in direzione Palermo.

I lavori fanno parte del piano di adeguamento e riqualificazione della A19 “Palermo-Catania”, per un importo complessivo pari a un miliardo di euro. Tali lavori sono tuttora in corso di realizzazione su alcuni tratti dell’autostrada.

Articoli Simili

Torna in alto