CanicattìNewsSport

Canicattì ospiterà la 10 km dei Campionati italiani paralimpici di corsa su strada

E’ stata presentata stamani, in Sala Giunta, la manifestazione sportiva che si terrà domenica 29 settembre a Canicattì. 

L’evento è organizzato dalla ASD Marathon Team Canicattì col patrocinio del Comune di Canicattì e include, grazie alla collaborazione con la Prosport Ravanusa, la 10 km dei Campionati italiani paralimpici di corsa su strada, valevole per l’assegnazione del titolo di Campione Italiano Paralimpico 2024.

Nelle scorse settimane, infatti, la FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e sperimentali) ha designato la città dell’Uva Italia quale luogo dove disputare l’importante competizione cui parteciperà una nutrita schiera di paratleti.

Il Terzo Trofeo dell’Uva Italia Città di Canicattì, dunque, sarà un evento agonistico di consistente portata che racchiuderà anche l’11° prova Gran Prix Sicilia – 10 km, l’8° prova Gran Prix Agrigento – 10 km, il Memorial Antonio Sgammeglia e vedrà su strada numerosi atleti tesserati alla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera), alla FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali), all’ ACSI (Associazione Centri Sportivi Italiani) centro provinciale di Agrigento.

Alla conferenza stampa di oggi erano presenti oltre al Sindaco Vincenzo Corbo; il Vice Sindaco, Patrizia Bennici; l’Assessore allo Sport, Diego Ficarra; l’Assessore alla Polizia Municipale, Alberto Tedesco; Domenico Di Prima, Presidente della A.S.D. Marathon Team Canicattì; Giancarlo La Greca, FIDAL; i paratleti Giuseppe Mannino, pluricampione di atletica cat. F46 e Renato Adamo, pluricampione cat. F45 con titoli su distanze dai 60 m alla mezza maratona.

Il Sindaco Corbo si è detto particolarmente onorato di aver ricevuto questo importante riconoscimento e si è già messo al lavoro per organizzare al meglio la logistica dell’evento che, ricordiamo, ricadrà all’interno delle manifestazioni organizzate per la settimana della Legalità, garantendo la massima disponibilità per l’ottima riuscita di una iniziativa che, indubbiamente, darà a Canicattì una risonanza di carattere nazionale.

L’Assessore Ficarra ha lodato il pregevole progetto che mira ad esaltare lo sport a 360°.

Il Vice Sindaco Bennici, dal canto suo, ha sottolineato l’importanza dello sport quale veicolo di valori importantissimi come l’inclusione e la socializzazione, nello spirito prioritario di abbattere le barriere mentali sulla diversa abilità. 

La conferenza si è conclusa con l’intervento dell’Assessore Tedesco che ha assicurato che l’organizzazione dell’iniziativa sarà curata con il massimo impegno al fine di garantire agli atleti e al loro entourage le dovute sicurezza e attenzione.

Articoli Simili

Torna in alto